Seguici su:

Internet of Things: non chiamateli oggetti.

Stampa Email

Con il termine “Internet of Things” si indica quell’insieme di tecnologie che permettono di collegare alla rete tutta una serie di oggetti, nell’ambito del controllo, dell’automazione e del rilevamento, in una vera e propria fusione tra il mondo reale e quello virtuale.

Il futuro è digitale (e cerca giovani risorse)

Stampa Email

Quando parliamo di professioni ICT e competenze tecnologiche, stiamo in realtà parlando di un tema più ampio che riguarda la cultura digitale e il suo ruolo nel sistema formativo e imprenditoriale italiano. Quel che emerge dall’Osservatorio delle Competenze Digitali 2018 - voluto e condotto da AICA, ASSINTER Italia, ANITEC-ASSINFORM, ASSINTEL ITALIA, in collaborazione con AGID (Agenzia per l’Italia Digitale) e il Ministero dell’Istruzione - è che le aziende stanno crescendo e inglobando velocemente le più recenti tecnologie e la richiesta di professionisti ICT per il triennio 2016-2018 è stata molto alta, intorno agli 85mila di cui 65mila nuove risorse e 20mila lavoratori da ri-formare e aggiornare.

Aziende digitali e nuove prospettive

Stampa Email

La digitalizzazione aziendale, che per alcune imprese è già una realtà, resta per molti un concetto astratto, a tratti futuristico, che aggiunge qualcosa all’azienda ma di cui si può continuare a fare a meno. La verità è che serve un cambio di prospettiva e un approccio differente, più aperto, nei confronti di questo tema. Anche i primi treni, sbuffanti, giganteschi, rumorosi, venivano visti come mostri spaventosi perché gli uomini del tempo non riuscivano a scorgerne le enormi potenzialità. I “vecchi” metodi hanno un che di rassicurante ma se vogliamo restare competitivi e far crescere la nostra impresa, dobbiamo vivere nel nostro tempo e accogliere con curiosità e senza paura gli incredibili strumenti che ha da offrire.

Press enter to search